Indirizzo Viale Campania, 45 - 20133 -Milano    Recapito Tel.+39.02 7385127                    mail:centroequilibrimilano@gmail.com     

appStore.png

Courgettes rondes, crevettes et couscous

Il carico glicemico di questo pasto è ridotto, questo ti permetterà di tenere a bada l’insulina, responsabile degli attacchi di fame improvvisa e dell’accumulo di adipe. Puoi incrementare l’apporto di fibra aggiungendo carciofi e zucchine tagliati a tocchetti. L’aggiunta di fibra riduce l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi ed ha un effetto prebiotico sul microbiota intestinale favorendo la proliferazione dei microorganismi buoni: ti sentirai sazia fino a sera e il tuo ventre risulterà piatto.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 zucchine tonde

  • 200 g di cous cous

  • 400 g di gamberi

  • Olio extravergine di oliva

  • Un cucchiaino di curcuma

  • Prezzemolo e aglio

  • Brodo

  • Sale e pepe nero q.b.

 

Preparazione:

Lava le zucchine, taglia la calotta e scavale internamente. Cucinale a vapore per circa 5 minuti. Versa il cous cous in una ciotola capiente, aggiungi un cucchiaio di olio extravergine di oliva e comincia a sgranarlo con una forchetta. Aggiungi del brodo di pesce caldo fino a raggiungere il livello del cous cous e lascia che si reidrati per circa 10 minuti. Nel frattempo in una padella fai saltare i gamberi sgusciati (lasciane qualcuno con la coda, serviranno per la decorazione) aggiungendo uno spicchio d’aglio, olio e prezzemolo. Al termine della cottura, elimina l’aglio, metti da parte i gamberi con le code e aggiungi agli altri il cous cous cotto e la curcuma e amalgama bene il tutto. Lascia insaporire per un minuto, e spegni il fuoco. A questo punto, prendi le zucchine ormai cotte e capovolgile sul piano di lavoro per farle sgocciolare un pochino. 
Incomincia a farcire le zucchine: ungi l’interno di ciascuna zucchina con pochissimo olio extravergine d’oliva e aggiungi il cous cous con i gamberi. Disponi le zucchine in una teglia rivestita di carta da forno, copri ogni zucchina con il suo cappellino.
Inforna a 200 °C per circa 10 minuti o fino a doratura della superficie esterna delle zucchine. Servi le zucchine ripiene ben calde decorandole con i gamberi con le code che avevi conservato a parte, appoggiati sul bordo di ciascuna zucchina.


Per rendere ancora più gustoso il tuo piatto, aggiungi anche qualche calamaro: le calorie aumenteranno di pochissimo e farai scorta di proteine ad alto valore biologico e grassi buoni.